Interno 5 DANZA

Interno5 sostiene la produzione e circuitazione del gruppo di danza Collettivo NaDa  www.collettivonada.com con il quale ha anche vinto il bando del MIBAC Teatri del Tempo Presente, con lo spettacolo Nefes_human being is an artist_
Inoltre sostiene e organizza varie attività tra cui il Festival Movi|mentale e fa parte della rete Neo_rete della danza contemporanea.
 

COMPAGNIA DI DANZA

La compagnia INTERNO 5 si impegna ad ottemperare a quanto disposto dall´art. 9, comma 2 e 3 del decreto Legge 8 agosto 2013, n. 91, convertito con legge 7 ottobre 2013 n. 112, pubblicando e aggiornando – sul proprio sito entro il 31 gennaio 2016 – le seguenti informazioni relative ai titolari di incarichi amministrativi e artistici di vertice e di incarichi dirigenziali, a qualsiasi titolo conferiti, nonché di collaborazione e consulenza :

A – AMMINISTRATORE UNICO: HILENIA DE FALCO, nominata con incarico del 7-8-2003. Durata incarico: fino a revoca.

B – DIRETTORE ORGANIZZATIVO: VINCENZO AMBROSINO, nominato con incarico nell’aprile 2009. Durata incarico: fino a revoca.

C – Curriculum vitae Antonio Tudisco  

D – Gli incarichi suddetti sono svolti a titolo gratuito;

L’amministratore unico in data 20-12-2014 con atto dello stesso amministratore stabilisce che la direzione artistica della compagnia di danza è affidata al Sig.Antonio Tudisco.Durata incarico: fino a revoca.

 

 
 
 
 
Movi|mentale
Festival Internazionale di danza e video arte 
 
Direzione artistica Antonello Tudisco
Organizzazione INTERNO5
co –organizzazione NEO. rete della danza contemporanea della Campania
membro del Media&Dance network, con sede a New York, Londra, Vienna e San Pietroburgo.
 
-----
BREVE STORIA
 
Il Festival Movimentale, nasce nel 2006 con l’obiettivo di offrire uno spazio alla danza contemporanea ed alla fusione di essa con altri linguaggi artistici ed in particolare con quello della videoarte. 
Movi|mentale è concepito anche come momento di riflessione sui nuovi linguaggi della danza e delle performing arts e del loro continuo mutarsi e fondersi con altre espressioni artistiche, una piattaforma delle idee, un luogo della contaminazione artistica e della ricerca drammatugica contemporanea. Oltre alle numerose performances dal vivo, il festival ha ospitato in ogni sua edizione una rassegna di video danza realizzato attraverso la selezione di video provenienti da tutto il mondo e che formano un  consistente archivio.Altro elemento caratteristico è stato in questi anni quello pedagogico, infatti, alle performances sono stati affiancati workshops per danzatori e videomakers, come quelli legati al progetto biennale  di Phisycal Cinema tenuto da Lutz Gregor nelle edizioni 2008 e 2009.
Movi|mentale, inoltre ha un aspetto fondamentale legato all’utilizzo degli spazi urbani e dei luoghi legati all’arte contemporanea, a Napoli ed in tutta la Campania, oltre a porsi in relazione con realtà artistiche dell’Europa e con particolare attenzione a quelle del Mediterraneo.
Negli anni è stato realizzato in collaborazione con le più importanti istituzioni culturali della città di Napoli, come il MADRE Museo d’Arte contemporanea Donna Regina, il Goethe Institut, l’Istituto di Cultura Francese Grenoble, il centro di danza contemporanea ARTGARAGE, PUNTA CORSARA e  START[SanbiagioTheaterandperformingARTs], spazio gestito da Interno5.
Movi|mentale è  partner della Fondazione Fabbrica Europa per i progetti moving_movimento e Focus on art and sciente, ed è membro di C.R.E.S.C.O. coordinamento italiano della scena contemporanea.
Nell’edizione 2009, prodotta da CDTM particolare attenzione è stata data  alle produzioni campane di artisti quali Antonio Montanile, Gabriel Beddoes, Andreana Notaro e Gabriella Riccio.
Per l’edizione del 2010, Movi|mentale  come partner della Fondazione Fabbrica Europa per il progetto europeo Focus on art and science insieme a Punta Corsara, ha ospitato una serie di progetti artistici di giovani artisti italiani e  internazionali provenienti dal Belgio, dalla francia, da Singapore e ai quali è stato dato un contributo alla produzione, con  performances svolte al Lanificio 25, Artgarage  e  teatro Galleria Toledo. 
Per L’edizione 2011, il festival Movi|mentale ha ospitato  nell’ambito del progetto France Danse, in collaborazione con il Grenoble, lo spettacolo La danse de pièze  coreografia: Héla Fattoumi e Eric Lamoureux, oltre alla compagnia Filosofia tecnologia di Torino, e il gruppo Macelleria Ettore di Trento. Oltre ad un concorso per giovani video maker legati alla video danza e una serie di seminari e workshop riservati a danzatori e performers 
Nel 2102 è stato presentato il  progetto STADTREISEN/Viaggio nella città, un percorso artistico tra diversi luoghi della città, in collaborazione con il PVC dance project di Freiburg ed è stato presentato un bando di residenze artistiche per giovani artisti Napoletani e della Campania, al fine di stimolare e valorizzare il potenziale espressivo dei artisti locali ai quali verrà offerto uno spazio per la creazione artistica, oltre alla possibilità di presentare l’esito del primo studio presso il teatro Galleria Toledo ad apertura degli spettacoli del festival li programmati, Inoltre sarà realizzato un Bando per la creazione di performance site-specific per il convento di San Domenico Maggiore a Napoli, nonchè una serie di laboratori dedicati alla danza contemporanea e una sezione dedicata alla videodanza. 
 
"La possibilità del nonluogo non è mai assente da qualsiasi luogo ... Il ritorno al luogo è il rimedio cui ricorre il frequentatore di nonluoghi ... Luoghi e nonluoghi si oppongono come i termini e le nozioni che permettono di descriverli". (Marc Augè)
 
Negli ultimi anni si è intensificato il rapporto la relazione tra le realtà locali e quelle nazionali e internazionali seconda la logica dello scambio e della collaborazione e non quella, assolutamente negativa a nostro avviso, dell’auto isolamento.